TRUCCO SEMIPERMANENTE
IL PIACERE DI NON PENSARCI PIU'

Il trucco semipermanente è la tecnica più efficace per migliorare il proprio aspetto o per correggere piccoli difetti estetici, in sole due sedute.
È un trattamento effettuato con la stessa tecnica del tatuaggio artistico, ma con differenti pigmenti, che vengono riassorbiti dalla cute nel tempo, e attraverso apparecchiature molto più delicate, che permettono un intervento più preciso e assolutamente indolore.
Scelto dalle donne e dagli uomini di ogni età per perfezionare o esaltare la linea delle sopracciglia, degli occhi e delle labbra, il trucco semipermanente permette di essere sempre in ordine in qualunque momento della giornata, che ci si trovi al lavoro, al mare, in palestra o in piscina.
Il trucco semipermanente è la certezza che ogni più piccolo particolare, dal contorno delle labbra alle sopracciglia, sia sempre a posto, ma soprattutto è un trattamento che dona la possibilità di valorizzare la propria immagine, mantenendo un aspetto del tutto naturale.

Come funziona.

Come dice la parola, il trucco ‘semipermanente’ non è indelebile.
A differenza del tatuaggio corpo, i pigmenti usati nel trucco semipermanente vengono eliminati negli anni attraverso il rinnovamento cellulare.
I pigmenti sono composti da una soluzione di polveri minerali stabile e ipoallergenica. Le polveri utilizzate sono ad altissima tollerabilità, per questo vengono impiegate anche dalle industrie farmaceutiche per colorare le capsule dei medicinali. La soluzione è testata dermatologicamente a livello tossicologico e batteriologico, ottenendo certificati FDA e CE. Allo stesso modo l’attrezzatura e gli accessori sono sempre rigorosamente conformi alla normativa CE e ogni componente utilizzato nel trattamento è sterile e monouso (aghi, puntali, capsule porta pigmento, ecc.).

Le donne abituate a truccarsi quotidianamente scelgono il trucco semipermanente per risparmiare tempo prezioso e velocizzare le fase del trucco di ogni giorno.
Il trucco semipermanente viene effettuato con apparecchiature e interventi molto più delicati di quelli utilizzati nel tatuaggio artistico applicato al corpo e consente anche di creare punti luce, pigmentare cicatrici e ricostruire o perfezionare l’areola mammaria.
Prima di eseguire il lavoro viene eseguita una prova, scegliendo con il cliente il disegno e il colore che più si avvicinano alla sua immagine ideale e che più lo valorizzano. La morfologia del volto, il colore della carnagione e quello dei capelli devono armonizzarsi alla perfezione con il disegno.
Esiste una vasta gamma di colori, sia per le sopracciglia sia per le labbra, che permette di soddisfare qualsiasi gusto o esigenza.

Il trucco semipermanente si esegue in due sedute.
Nella prima seduta, il trucco viene effettuato interamente come se dovesse essere già ultimato.
Nella seconda seduta, prevista dopo almeno un mese per lasciare che la pelle si desensibilizzi e perché il colore si stabilizzi, il lavoro si completa con il fissaggio, che rende il colore più brillante e duraturo.
Il colore scelto si presenta tale a distanza di quindici o venti giorni dal trattamento, a causa dell’ossidazione immediata del pigmento più superficiale, che inizialmente conferisce alle linee un aspetto un po’ “rigido” ed una colorazione scura.
In breve tempo, a causa del ricambio cellulare e della desquamazione della pelle, il colore del tracciato si stabilizza, schiarendo dal 30 al 40%. Un ritocco annuale permette di mantenere l’intensità delle linee tracciate.
Il segreto per mantenere il colore delle labbra e delle sopracciglia sempre brillante è quello di proteggere e idratare la parte interessata con uno schermo solare, nel caso ci si esponga al sole o a lampade UV, comportamento che sarebbe sempre opportuno attuare anche con il resto del corpo, in modo da mantenere una pelle giovane e sana.