OCCHI
Il più diffuso trattamento per gli occhi è l’infoltimento ciglia, che dona un aspetto di grande naturalezza e occhi più luminosi.
L’infoltimento ciglia elimina l’effetto ‘occhio slavato’ e ‘scialbo’ del mattino, senza che il viso sembri truccato.
Lo spazio infracigliare viene pigmentato dalla base della prima ciglia fino alla base dell’ultima, trattando una zona dell’occhio non raggiungibile con la matita da make up. Per questo l’infoltimento ciglia è diverso dal trucco di ogni giorno e non lo sostituisce.
Un effetto più marcato e d’impatto si ottiene ispessendo l’infracigliare verso l’esterno della palpebra, in modo da creare un sottile eyeliner. Mentre, per un effetto ben visibile e allo stesso tempo più naturale dell’eyeliner, si tratta la zona infracigliare e la congiuntiva.
Un aspetto molto gradevole ed efficace si ottiene anche dal trattamento della palpebra inferiore con un leggero infoltimento ciglia o con l’effetto kajal nero o bianco (molto indicato il bianco per chi ha gli occhi chiari o spesso irritati).

SOPRACCIGLIA
Con il trucco semipermanente è possibile ridisegnare l’arcata sopraccigliare o rendere più folta e definita un’arcata già esistente ma troppo sottile, diradata o irregolare.
Per un effetto molto naturale si interviene con la tecnica “pelo a pelo”, scegliendo le tonalità più in armonia con il proprio fototipo.
Per chi desidera invece una sopracciglia molto definita e piena si può realizzare una sopracciglia grafica o tribale.

LABBRA
Un trattamento indicato per chi ha labbra molto sottili, asimmetriche o con contorni poco definiti. È possibile perfezionare e ingrandire il contorno delle labbra, creare dei giochi di luce per renderle più voluminose, o ravvivare il colore delle labbra con un effetto rossetto total lip.
Per un volume ancora maggiore, è possibile creare efficaci punti luce all’esterno del contorno labbra.

CAMOUFLAGE
Camouflage significa camuffamento, mimetizzazione, modificazione dell’immagine. Con tecniche e pigmenti simili a quelli usati nel trucco semipermanente possiamo risolvere problemi estetici molto difficili da correggere altrimenti, quali le cicatrici del seno che seguono a un intervento di mastectomia o di mastopessi. Inoltre è possibile correggere alcuni lavori malriusciti di trucco semipermanente e le cicatrici discromiche o del cuoio capelluto. Il camouflage è utilizzato anche per nascondere l’alopecia, ricoprendo la cute con fitti puntini, per simulare le punte dei capelli in ricrescita.